Il percorso didattico specifico al BLSD, in relazione al mondo del lavoro, può essere inserito “all’interno dei corsi di formazione per addetti al primo soccorso, nei quali è previsto un modulo dedicato all’emergenza e alla rianimazione cardiopolmonare”.

I corsi di BLSD possono svolgere una funzione essenziale nella diffusione della cultura dell’emergenza nei luoghi di lavoro ed è quindi consigliabile coinvolgere il maggior numero di lavoratori interessati.

Per formare poi il personale all’utilizzo del DAE con rilascio di attestato “è necessario rivolgersi ad un ente formatore accreditato che provvederà a svolgere il corso, secondo quanto indicato dalla normativa e dai regolamenti regionali. I corsi devono obbligatoriamente prevedere una parte pratica con l’impiego di un manichino e di un DAE simulatore, che permettano di riprodurre tutte le manovre di rianimazione cardiopolmonare di base e la defibrillazione.

In conclusione riprendiamo dal documento Inail un breve riepilogo del quadro normativo:

  • Decreto del Ministro della salute 26 giugno 2017, Linee guida sulla dotazione e l’utilizzo di defibrillatori semiautomatici e di eventuali altri dispositivi salvavita da parte delle associazioni e delle società sportive dilettantistiche;
  • Circolare del Ministro della salute 16 maggio 2014, Indirizzi in merito ai corsi di formazione finalizzati al rilascio di un attestato di autorizzazione all’impiego del DAE a personale non sanitario;
  • Decreto del ministero della salute del 24 aprile 2013, Disciplina della certificazione dell’attività sportiva non agonistica e amatoriale e Linee guida sulla dotazione e l’utilizzo di defibrillatori semiautomatici e di eventuali altri dispositivi salvavita;
  • Decreto interministeriale 18 marzo 2011, Determinazione dei criteri e delle modalità di diffusione dei defibrillatori semiautomatici esterni di cui all’art. 2, comma 46, della legge n. 191/2009;
  • Legge 3 aprile 2001, n.120, Utilizzo dei defibrillatori semiautomatici in ambiente extraospedaliero. 

Fonte: puntosicuro.it